Rocknrolla (2008), Guy Ritche e la dura vita del delinquente

rocknrolla-guy-ritchie-locandina

Per respirare al meglio l’aria dei bassifondi londinesi non c’è niente di meglio di un bel film di Guy Ritche. Personalmente ho adorato i suoi primi due film, Lock and Stock e Snatch, per il loro giusto mix di comica violenza metropolitana e personaggi assurdi che puntualmente si trovano incastrati in situazioni più grandi di loro. Rocknrolla non è da meno.Continua a leggere…

Annunci