La canzone più corta del mondo

Correva l’anno 1986 ed Inghilterra dei giovinastri scapestrati si erano messi in testa di diventare la band più veloce del mondo.A vent’anni di distanza,gli allora adolescenti Napalm Death,hanno influenzato una miriade di band del panorama musicale odierno e sono definiti i padri fondatori del cosiddetto “Britcore”.

Sul loro primo album,”Scum”,(1987  d.C.)é presente la canzone più corta del mondo che mai sia stata registrata.Il titolo é “You suffer” ed é entrata nel Guinness dei primati dove detiene ancora il suo inattaccabile record.

Un aneddoto curioso riguarda il pezzo(il cui testo é:”You suffer,but why?”).John Peel,dj di BBC Radio 1 e vero precursore in radio di interesse per movimenti musicali underground,trasmise “You suffer” per la prima volta quattro o cinque volte consecutivamente facendo finta che la durata fosse un errore ma pienamente cosciente della realtà dei fatti.

Schiaccciate play e dedicate due secondi alla canzone più corta della storia.Com’é affascinante l’underground…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...