La panna

Mandano un bambino a prendere il vino

E lui spende tutto per i coriandoli

(Sergej Timofeev)

 

Come in “C’era una volta in America” di Sergio Leone

I due ragazzi, seduti sui gradini

con in mano le paste alla panna

di fronte alla porta della prostituta

Lei non apre

la panna inizia a sciogliersi

Cominciano a leccarla

dapprima esitando, quasi si sentissero in colpa

poi voracemente, senza più fermarsi

Un desiderio scaccia l’altro

Lingua che medica la perdita

di ogni porta rimasta chiusa

Altre porte chiuse verranno

zucchero sulle dita

Amara vita

 

(Fabio Scotto)

 

da:

Il Segnale - rivista

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...