Viaggio nella pancia di Milano

Il Fai, come avevamo segnalato sul blog, per due giorni ha riaperto il mitico Diurno Venezia che si trova sotto piazza Oberdan. Noi ci siamo stati e dopo una lunga coda dovuta a ragioni di sicurezza, vogliamo offrire le immagini di quella fantastica domenica a chi non ha potuto partecipare alla visita. Speriamo in un recupero di questo gioiello dopo anni di abbandono che definire ridicolo e manifesto dell’Italia che sulla cultura non punta nemmeno un tallero fuori corso é essere buoni e gentili.

Scendete sotto Milano con noiContinua a leggere…

Annunci

Il diurno Venezia

ImageChi passeggia in piazza Oberdan a Milano, vicino ai bastioni di porta Venezia, dove ci sono quei chioschi che vendono libri e fumetti usati, dovrebbe sapere che sotto i suoi piedi si trova un albergo diurno.

Cleopatro Cobianchi, imprenditore italiano degli anni ’20, ebbe l’idea di riunire in un solo luogo barbieri,parrucchieri,docce,bagni,cura delle mani e altri servizi per l’igiene e la cura della persona. Nacquero così in tutta ItaliaContinua a leggere…

La Chiesa trasportata di Moncucco

ImageMoncucco é una frazione di Brugherio paese alle porte di Milano. Qui si può trovare ancora oggi una chiesa che oltre al al suo valore storico artistico é protagonista di due storie importanti(una quantomeno bizzarra). Si trova ad un incrocio altamente trafficato ed é perennemente chiusa, a testimonianza di quanto le nostre istituzioni puntino sui beni di cui sono in possesso.

Fino al 1812 il tempietto di San Lucio in Moncucco si trovava Continua a leggere…

La cappella degli appestati a Cologno Monzese

Ci sono dei piccoli gioielli artistici ovunque in Italia. La nostra patria,ovunque si vada o si girino gli occhi,nasconde qualcosa da vedere.E’ forse per questo che i divi di Hollywood impazziscono per la penisola e siamo sempre pieni di turisti.

Questo microarticolo,che apre una serie dedicata a Milano e zone limitrofe,é dedicato a piccole cose non famose che si incontrano a caso per strada.Continua a leggere…