her di Spike Jonze (2013)

Locandina
Locandina

Per prima cosa vorrei sentitamente ringraziare tutti quelli che si sbattono, mi sembra un termine adeguato, a sottotitolare film e serie tv ben prima che escano in Italia, in modo che tutti gli appassionati possano usufruirne in barba alla distribuzione italiana perennemente in ritardo, grazie di cuore.Detto ciò, per parlare di questo film vorrei partire dalla fine, o meglio da quello che ho fatto io alla fine del film.Continua a leggere…

L’ occasione persa di tapparsi la bocca

ImmagineLa scorsa settimana ho scritto di John Elkann e del suo intervento in una scuola dove dall’alto della sua posizione parlava dei giovani che non hanno voglia di lavorare. Non c’é solo lui ad avere perso l’occasione per stare zitto. E’ in buonissima compagnia, in una schiera di personaggi che ammorbano ormai il mondo. Da quando poi i cosiddetti vip o autorità sono scesi in pompa magna sui social network la situazione é davvero peggiorata.Continua a leggere…

La pericolosa partita- Irving Pichel e Ernest B. Schoedsack

ImmagineChi pensa che il cinema sia diventato più violento con il passare degli anni e quello degli albori fosse epurato da ogni forma di cattiveria, beh, si sbaglia di grosso. La barra della violenza su grande schermo si é solo spostata nel tempo verso ciò che era mostrabile e ciò che non lo era. Ogni volta si tendeva a fare vedere molto di più allo spettatore per shockarlo. Era una sorta(e lo é tuttora) di guerra Continua a leggere…

da “Le zie”

Avevano nomi stupendi.

Nomi di terra e di fuoco – Poldina

nomi di aria e d’acqua – Fenisia

spose mancate per fedeltà alla vita

per sogni di mari lontani e terre conosciute,

spose bianche per libertà e nostalgia.

 

Adesso ho due gatti e sono loro, sono sicura. Mi custodiscono.

 

(Alba Donati)

Cornici

A lungo sono stato a capo chino.

Leggevo assorto accanto al finestrino.

Una frenata. Ho smesso di ascoltare.

 

La luce sui sedili era cambiata.

Era cambiata forse molte volte

la compagnia e fuor dal finestrino

 

se ne stava un paese tutto nuovo

una stazione fredda si svegliava

e nuovo un trapestio ad altri noto.

 

(Alberto Caramella)